lunedì 21 dicembre 2015

Ecco la Wi-Bike, la bici a pedalata assistita targata Piaggio

Dopo il prototipo dello scorso anno arriva la versione definitiva: interamente progettata e costruita in Italia, è proposta in 4 versioni e ha un motore elettrico con potenza da 250 W-350 W e una coppia di 50 Nm

Quello delle E Bike è un settore strategico e in grande espansione, come abbiamo già scritto. Ed ecco che ora si muovono anche colossi del mondo due ruote come Piaggio, che presenta la sua Wi-Bike.
Interamente progettata e costruita in Italia, la Wi-Bike è un vero concentrato di tecnologia: il display contactless è di fatto un’assicurazione contro il furto, perché rende inutilizzabile la bicicletta una volta rimosso. Grazie alla piattaforma multimediale PMP (Piaggio Multimedia Platform), centralina e smartphone si possono connettere via bluetooth e gestire una serie di utility attraverso varie app, dal navigatore, all’antifurto satellitare alla gestione del mezzo.
Il propulsore elettrico, compatto e posizionato subito dietro il telaio, sopra ai pedali, eroga una potenza di 250-350 W ed una coppia di 50 Nm, mentre la batteria agli ioni di litio da 400 Wh, posizionata sotto la sella, assicura un’autonomia che va dai 60 a 120 chilometri.
La Wi-Bike sarà proposta in quattro versioni: si parte con la Comfort, caratterizzata da prezzo accessibile e facilità di utilizzo, per proseguire con Comfort Plus (caratterizzata da sella e manopole ergonomiche in pelle); Active è la versione dal design più sportivo ed è disponibile con tre soluzioni di cambio: meccanico tradizionale, a variatore ad azione manuale e a variatore a controllo elettronico; Active Plus, infine, rappresenta il top di gamma per quanto riguarda design, allestimenti ed equipaggiamento.
Insomma, una gamma completa per andare incontro alle esigenze di tutti i ciclisti. La Wi-Bike Piaggio dimostra ancora una volta come il settore E Bike sia sempre più strategico e possa rappresentare una soluzione importante anche in ambito turistico.

Con questo numero, la newsletter e il blog Pro-Muoviti vanno in pausa natalizia e vi danno appuntamento a lunedì 10 gennaio. Buone Feste a tutti i lettori.