lunedì 13 aprile 2015

Twitter, con le ultime novità si punta a nuovi iscritti

Una serie di nuove feature sembra andare nella direzione di una maggior immediatezza di utilizzo, per conquistare nuovi utenti

Twitter ha uno zoccolo duro di aficionados, ma al di fuori di questa cerchia fatica ad imporsi. E’ un trend storico, questo, da parte del social dei cinguettii, ma ora una serie di novità parrebbero suggerire l’idea che qualcosa si stia smuovendo, e che sia partita la caccia a nuovi utenti.
Per rendere più immediata e semplice la navigazione, dalle ultime release delle app mobile è infatti scomparsa l’opzione scopri, che permetteva di scorrere i tweet più popolari tra la propria cerchia di following. In compenso è stata ampliata la sezione dei Top Trend, con elenchi degli argomenti più discussi, ognuno corredato ora da una breve descrizioni per aiutare l’utente a capire di cosa si sta parlando. Disponibile al momento solo in inglese, questa opzione arriverà presto anche sugli altri mercati.
Quelli di Twitter hanno poi pensato a tutti quegli utenti che, seguendo molti account, quando aprono la app dopo un po’ di tempo rischiano di perdersi i tweet più rilevanti nella moltitudine di altri tweet. Per questo, oltre all’opzione mentre eri via, disponibile già da qualche mese (che mostra un riassunto dei tweet più popolari scritti mentre si era assenti), ecco ora MacigRecs. Si tratta di un account a cui ci si può iscrivere. Una volta iscritti, MagicRecs invia messaggi diretti segnalando particolari attività attorno ad un argomento, come tweet popolari, o nuovi utenti a cui diversi propri following si sono recentemente iscritti.
L’ultima, importante feature recentemente introdotta da Twitter (e attesa da molti), riguarda i commenti ai retweet. In pratica, è ora possibile aggiungere un proprio commento quando si condivide un tweet, in modo che il retweet non sia un mero copia-incolla. Lo spazio per il commento è di 115 caratteri (in pratica il tweet che viene retweettato funziona come uno short link).
Insomma, quelli del social dei cinguettii stanno lavorando per rendere Twitter un ambiente immediato e fuibile anche per i nuovi iscritti. Il tutto mentre si rincorrono voci di un possibile interesse d’acquisto da parte di Google, per rilanciare un social che non riesce ad andare oltre la soglia dei 300 milioni di utenti attivi al mese. Nel frattempo, non resta che utilizzare le nuove feature per dare visibilità alla propria attività.