lunedì 28 aprile 2014

Cos’è Nearby Friends, la nuova opzione di Facebook

Il social in blu dà ora la possiblità di scoprire quali amici ci sono nelle vicinanze: una nuova possibilità di marketing di prossimità?
Immaginate di essere a passeggio per il centro storico della vostra città. Aprite Facebook dallo smartphone, scrollate la bacheca e ad un certo punto scoprite che due vostri cari amici stanno facendo aperitivo in un locale appena dietro l’angolo. Non ci pensate un attimo: li raggiungete per un saluto.
Il tutto è possibile grazie alla nuova feature introdotta dagli uomini di Zuckerberg: si chiama Nearby Friends e permette di scoprire quali amici ci sono nei paraggi. E’ disponibile, per ora solo negli USA, sia per iPhone che per Android.
L’opzione ha scatenato le proteste di quegli utenti che tengono in modo aprticolare alla propria privacy, ma Facebook ha tranquillizzato tutti: Nearby Friends è attivabile e disattivabile a propria discrezione in qualsiasi momento, e si può scegliere se rendere disponibile la propria esatta posizione, o soltanto il fatto di trovarsi nei paraggi.
Ma al di là degli aspetti legati alla privacy, ciò che appare interessante è che Nearby Friends potrebbe presto rivelarsi un raffinato strumento di marketing territoriale: incentivare i propri clienti a far sapere ai propri amici che si trovano nel nostro locale è la leva su cui ha basato il proprio successo Fousquare, per esempio; ma è evidente che la visibilità garantita da Facebook presso una platea molto più vasta è tutt’altra cosa.
Nuove frontiere del marketing di prossimità, quindi, ma non solo: un’altra opzione di Nearby Friends permette di scoprire dove si trovano i propri amici mentre sono in viaggio in un’altra città o in un altro paese: a noi tutto questo suggerisce immediatamente mille idee di social media marketing, e a voi?